Dimenticato la password?

martedì 06 maggio 2014 - 08:00:00

La Coalizione di CentroSinistra: un Argine alla Frammentazione



orto_botanico.jpgMai come in questo turno amministrativo si assiste al fenomeno della dispersione elettorale
 
Ai due classici schieramenti, da un paio d'anni si è aggiunto il terzo polo costituito dai grillini e, a livello amministrativo, non c'è comune che non possa disporre di candidati sindaco espressione di qualche lista civica.
 
Per dare qualche numero, sono andato a cercare quanti sono i pretendenti alla poltrona di primo cittadino nei principali comuni del milanese chiamati al voto. Nel più grande, Rozzano, ci sono ben 7 candidati, nella vicina Trezzano addirittura 9, a Pioltello 6 come nella pur piccola Assago (8200 abitanti Forum incluso). Sei è anche il numero di candidati sindaco qui da noi a Cesano.
 
Questo fenomeno potrebbe passare come fatto semplicemente positivo: è innegabile che sia un segnale di attenzione di molti cittadini verso la cosa pubblica che li porta ad impegnarsi in prima persona.
 
Purtroppo non penso sia solo questo. 

Non sto a tediarvi con la crisi di rappresentanza dei partiti che, forse a maggior ragione a livello locale, non riescono ad essere i referenti di ampi settori della popolazione. Sicuramente è tra le prime ragioni della frammentazione a cui assistiamo. 
 
La frammentazione come sintomo della disaffezione. Ma disaffezione dai partiti o dalla politica?

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Programma - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

lunedì 05 maggio 2014 - 18:12:13

Confronto tra i Candidati Sindaco - organizzato da L'Incontro



confronto_candidati.jpg
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Programma - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

lunedì 05 maggio 2014 - 08:30:00

L'Istituto Sacra Famiglia, secondo me



sacra_famiglia.jpg
Per via della nota vicenda, da giorni si accumulano contributi più o meno compassionevoli che cercano di descrivere cos'è la Fondazione Istituto Sacra Famiglia.
 
Finalmente ho trovato sull'Huffington Post un articolo che dal mio punto di vista finalmente le rende giustizia: quello del giornalista Stefano Paolo Giussani, che proprio all'Istituto ha collaborato alla realizzazione di alcuni documentari e che quindi, almeno un minimo, conosce il posto.
 
La mia piccola storia personale ha molti punti di contatto con "la Sacra". Entrambi i miei genitori ci hanno trascorso praticamente tutta la loro carriera professionale - mamma infermiera professionale, papà fisioterapista - e lì pure si sono conosciuti. Quindi, fatalisticamente, se non ci fosse l'Istituto non ci sarei neanche io.
 
Dopodiché, ho avuto modo di vivere questa realtà in modi diversi. Molto saltuariamente - per fortuna - da paziente, per qualche visita. Più spesso come visitatore di persone lì ricoverate. Frequentemente, durante il periodo adolescenziale, come scarso calciatore del venerdì sera e della domenica mattina, impegnato in infinite sfide tra dipendenti. 
 
Non tutti sanno infatti sanno che all'interno dell'Istituto c'è un bel campo da calcio, con dei piccoli spalti ed un bel filare di alberi che lo delimita. A dire il vero fino a qualche anno fa, c'era anche un campetto in erba nel ramo della Sacra Famiglia che ha lasciato spazio a nuove case.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

sabato 03 maggio 2014 - 14:52:27

Macché intimidazioni, basta calunnie, piuttosto!



chiacchiericcio.jpg
Mi è stato segnalato che sulla pagina Facebook della lista civica 20-20 è comparso un post che riferirebbe di due "ignobili diffide" inviate da me a due candidati della stessa compagine.
 
Unitamente, oltre a segnalare questo mio comportamento come intimidatorio, viene lanciato l'appello a una campagna elettorale serena e di buon senso.
 
Nessun accenno, ovviamente, alle motivazioni che mi hanno spinto, mio malgrado, a rivolgermi a un legale per preservare la mia onorabilità e quella della coalizione che guido alle elezioni amministrative.
 
E allora, val la pena brevemente di inquadrare la vicenda.
 
Circa un mese fa, ho ricevuto diverse segnalazioni di persone che frequentano gli stessi ambienti - legati è vero al sociale e non alla politica locale - dei due personaggi che, atterrite, si sono rivolte a me per chiedermi delucidazioni rispetto a presunti accordi elettorali sottoscritti con ambienti della malavita organizzata, alla presenza nella lista del PD di ben 3 indagati, rispetto - addirittura - all'acquisto di pacchetti di voti da parte di esponenti della stessa lista. Tutte panzane, manco a dirlo.
 
Come accade alle persone oneste quando vilmente attaccate - e almeno su questo posso garantire di far parte di quella schiera - mi son sentito crollare il mondo addosso, messo con le spalle al muro rispetto ad accuse infamanti, portate avanti con il chiacchiericcio più squallido, sapendo che mosse nel periodo di campagna elettorale possono essere una macchia difficile da togliere.
 
Non sono corso dall'avvocato. Ho fermato entrambe gli interessati, uno addirittura al termine di un consiglio comunale, e ho riferito loro delle voci che mi sono arrivate chiedendo di fermare queste squallide ed infamanti dicerie.
 
Dopo pochi giorni addirittura una lista che mi sostiene mi ha chiesto un incontro di chiarimento perché, durante un banchetto accanto al 20-20, le suddette persone nuovamente rinverdivano le fandonie sostenute contro la mia persona e contro il PD.
 
A quel punto, di fronte a questi nuovi episodi, ho deciso di rivolgermi a un legale. E, nonostante la disponibilità di una decina di testimoni, mi sono limitato ad inviare delle diffide ai due interessati, non delle querele.
 

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

venerdì 02 maggio 2014 - 13:16:31

Bianco: Il Mio Impegno "Rinnovato" per Questa "Campagna Elettorale Amministrativa



bianco.jpg

di Giovanni Bianco
 
Dopo le primarie del 26 gennaio in molti mi hanno chiesto cosa avrei fatto e qualcuno fino al giorno della presentazione delle liste ancora credeva (o forse sperava) in una spaccatura del Partito Democratico cesanese (magari guidata dal sottoscritto): la cosa più incomprensibile per me è stato il fatto di dover quasi “giustificare” il mio rispetto del risultato delle primarie e la mia coerenza nel sostenere Simone ed il Partito Democratico. 
 
Mi sarei aspettato quelle domande solo nel caso opposto, ma tant’è…
 
Oggi il Partito Democratico cesanese ha presentato una lista per il consiglio comunale rinnovata per due terzi, con il giusto mix di esperienza e rinnovamento ma, quel che più conta, è unito nel sostenere Simone Negri: chi oggi non lo fa, non parla certo a nome del partito (non ne avrebbe titolo) e, forse, non ne fa più parte (ma questa è un’opinione personale).

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

mercoledì 30 aprile 2014 - 16:58:37

Flashback alla presentazione dei candidati della L.C. "Simone Negri Sindaco"



ambrosoli_candies.jpgTorno con qualche riflessione sulla serata di presentazione dei candidati della lista civica "Simone Negri Sindaco". Avrei voluto farlo immediatamente dopo l'iniziativa, ma non mi è stato possibile per via dei tanti impegni - e del lavoro (perché io sto lavorando normalmente in questo periodo) - di questi giorni.
 
Senza esitazione, mi sento di poter dire che è stata la serata più bella dall'inizio della campagna elettorale, forse anche comprendendo la fase delle primarie.
 
Innanzitutto l'ospite: Umberto Ambrosoli. Non ha certo bisogno di presentazioni. E' stato prezioso, ha risposto agli stimoli che gli sono stati offerti dai ragazzi della lista con grande attenzione e ha mostrato con orgoglio come dar lustro attraverso una reazione sociale, che trova concretezza nella politica, all'importante cognome che porta.
 
Incoscienza e fortuna sono state buone compagne: la scelta di fare una serata all'aperto era carica di rischi, soprattutto in una settimana di incessante pioggia. In realtà, bontà nostra, abbiamo trovato l'unica finestrella con un po' di sole e temperature gradevoli.
 
Scelta azzardata, ma provvidenziale e ci voglio sprecare qualche parola.
 
I ragazzi della lista giustamente lamentavano il fatto che tutte le presentazioni dell'ultimo periodo si sono tenute al chiuso, quasi esclusivamente alla Sala della Trasparenza. Organizzando la serata all'esterno si voleva dare al contempo un segnale di apertura e di normalità: la politica nella città, per le strade, non al chiuso di una sala.
 
Ne è uscito anche qualcosa d'altro, meno atteso: la riscoperta della Piazzetta della Misericordia e conseguentemente un impulso vitale per il nostro centro storico.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Programma - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

lunedì 28 aprile 2014 - 11:39:30

Dal Meeting of Styles 2014



img-20140428-wa0002.jpg
 
Ieri pomeriggio in compagnia dell'autore, un ragazzo di Taranto, del murale che più mi è piaciuto tra i tanti realizzati nel contesto di "Meeting of Styles 2014", l'evento internazionale che raggruppa i migliori writers mondiali che ha fatto tappa quest'anno a Cesano.
 
Al di là della notevole capacità tecnica - detto da uno che per disegnare una persona ricorrere ai celebri "stecchini" - mi ha colpito l'immagine d'impatto che sta quasi a dire con tanto di megafono nel becco dell'uomo-uccello: "Sveglia Italia!".
 
Detto da un ragazzo e per di più del Sud, non poteva che andare a lui la mia preferenza.
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Programma - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

domenica 27 aprile 2014 - 23:16:03

Il Programma!



citt_ideale.jpg
 
Nella data simbolica del 25 aprile abbiamo depositato in comune tutti gli incartamenti per poter presentare candidatura e coalizione.

Unitamente a questi abbiamo protocollato copia del programma elettorale con cui ci presentiamo per amministrare la città.
 
Per me si tratta di una grande soddisfazione. E' un po' il sunto del lavoro di questi 6 mesi di continua campagna elettorale e dell'idea che mi son fatto di Cesano, discussa, ovviamente con i cesanesi e le forze politiche che mi sostengono.
 
Pur sapendo che di questi tempi le condizioni per i comuni sono difficili e mutevoli, mi sento in dovere di avanzare un programma articolato che, guardando a Cesano in maniera perimetrale, dia il senso di una prospettiva. Non un aggregato di buone proposte, ma una visione.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Programma - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

venerdì 25 aprile 2014 - 23:35:58

25 aprile 2014



Un 25 aprile impegnativo, senza dubbio. Dopo anni non ho partecipato alla manifestazione di Milano e me ne dispiaccio, ma non avevo alternative, avendo parecchi impegni su Cesano.
 
Dopo aver percorso su un percorso incredibilmente verde la 12 Km della Marcia dell'Amicizia organizzata dal Running Club (dopo una cena impegnativa e le consuete pochissime ore di sonno...), mi sono unito al corteo cittadino per la celebrazione del 25 aprile.
 
L'immagine che mi porto via della Festa della Liberazione di quest'anno è questa:
 
dsc_8949_2.jpg
 
All'improvviso, un coraggioso e carichissimo Adriano Gnani ha intonato "Bella Ciao". Tutti i presenti nella bella cornice di Villa Marazzi l'hanno seguito. 
 
La performance canora ha spiazzato la banda che ci ha messo un po' a riprendere il celebre motivo per accompagnare gli scatenati ragazzi del comitato nel canto.

Bel momento.
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

mercoledì 23 aprile 2014 - 17:46:49

ELEZIONI CESANO BOSCONE, MARCORA (CPL):"APPOGGIAMO UN NOSTRO CANDIDATO MARIO PANZERA NELLA LISTA DEL CANDIDATO SINDACO SIMONE NEGRI”



cpl_logo.pngMILANO, 23 aprile –  Enrico Marcora fondatore del “Centro Popolare Lombardo” e dei “Popolari per l’Italia” alle elezioni amministrative del comune di Cesano Boscone appoggerà la coalizione di centro sinistra.  
 
“Sono un popolare” afferma Enrico Marcora “che crede profondamente nel servizio alla cosa pubblica. 
 
La candidatura di Panzera, già candidato consigliere per l’UDC a Cesano Boscone nelle elezioni di cinque anni fa, oggi nella “lista civica Simone Negri Sindaco”, serve a confermare il tentativo di dialogo nell’interesse della città tra forze riformiste e popolari contro qualsiasi proposta di demagogia.” 
 
Ufficio stampa: 335/7369021  
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

Vai a pagina  1 2 3 ...... 23 24 25 ...... 28 29 30

www.simonenegri.it © 2013
Comitato elettorale per Simone Negri Sindaco di Cesano Boscone
Amministrative 2014

E.Grava