News: Nidi Gratis: Cesano rinnova... nonostante costi più al Comune che a Regione
(Categoria: Cesano)
Inviato da Simone Negri
venerdì 28 luglio 2017 - 11:34:33


nidi_lego.jpg
Cesano ha rinnovato il proprio impegno rispetto ai "Nidi Gratis" che sicuramente è un sostegno per tante famiglie del territorio.
 
Nel corso dell'anno educativo in via di conclusione, oltre il 75% dell'utenza si è avvalsa di questa misura (con punte durante l'anno intorno all'85%), il che la dice lunga sulla situazione reddituale a Cesano e di quanto, comunque, questo provvedimento abbia permesso di accedere al servizio a fasce della popolazione che abitualmente forse non ne usufruivano.
 
Quello che è meno noto è l'effetto di "Nidi Gratis" sui conti comunali e di quanto, quindi, non sia scontata l'adesione della disponibilità del comune al rinnovo.
 
Qualche giorno fa, il consiglio comunale ha approvato una variazione di bilancio in cui alla voce nidi venivano aggiunte risorse nell'ordine di 140.000 euro, volte a coprire la maggiore incidenza della copertura ISEE generata nel corso dell'anno.



Cesano, che prima della concessione aveva una 70ina di posti (e ne avrebbe oggi meno di 50 se non fossimo intervenuti), vanta la possibilità di ospitare nelle due strutture 132 bambini.
 
Per i genitori che presentano dichiarazione ISEE (e che risultano averne titolo, ovviamente) il comune copre economicamente la differenza tra la retta piena e quella che viene richiesta alle famiglie in funzione del reddito dichiarato.

Con più posti e più bambini, anche per effetto dei Nidi Gratis, il nostro comune si trova a veder crescere la quota ISEE che deve sostenere. La misura regionale - è bene dirlo - rimborsa le famiglie della retta che devono sostenere, ma la differenza tra questa somma e la retta di piena copertura resta in carico al comune.
 
Per fare un esempio, sul tempo prolungato la tariffa di piena copertura è di 790 euro (la massima però è di 700). Ci sono bambini che in virtù del reddito sono tenuti a pagare 350 euro. Quei 350 euro sono rimborsati alle famiglie da Regione Lombardia. La differenza 790 - 350 è in carico al comune. 
 
Al fine di fornire un'idea complessiva, stimiamo che a regime la somma destinata solo alla copertura ISEE dei nidi passerà da 220-250.000 euro a oltre 400-415.000 euro. Si tratta di una cifra molto rilevante... e non a caso alcuni miei colleghi sindaci mi hanno detto che il loro comune non rinnoverà l'adesione.

Noi siamo ben contenti che i nostri nidi siano più accessibili: è un servizio fondamentale e vogliamo continuare ad investirci. E' importante però che si sappia che almeno la metà dei costi aggiuntivi che ne scaturiscono è a carico del comune.



Questa news proviene da Simone Negri Sindaco di Cesano Boscone
( http://www.simonenegri.it/news.php?extend.241 )