News: "Sindaco, i marciapiedi!"
(Categoria: Cesano)
Inviato da Simone Negri
giovedì 10 maggio 2018 - 11:14:35


illuminazione_viarep1.jpg
Tra le richieste più frequenti che i cittadini mi rivolgono soprattutto quando sono per strada c’è il grosso tema dei marciapiedi.

Questione annosa e che chiaramente fa i conti con l’incapacità economica dei comuni italiani di far fronte, almeno da quando esistono i limiti del patto di stabilità, a una programmazione delle manutenzioni del paese.

Negli ultimi anni - a fatica - si sta cercando di riprendere una certa regolarità, ma chiaramente dobbiamo affrontare alcune difficoltà, non solo economiche.

Sicuramente in questo momento rode e non poco l’impossibilità di non spendere il 1,7 milioni di euro legati all’avanzo del 2017: sono soldi che questo comune ha generato risparmiando sulla propria spesa e ci tocca, per quanto riguarda gli investimenti, tenerli bloccati almeno fino al 2019. Rappresentano in ogni caso risorse preziose per il nostro futuro prossimo: potremo evitare l’accensione di nuovi mutui e/o tenerli da parte qualora avesse degli sbocchi reali il progetto di costruzione della piscina comunale.



A dire il vero, c’è un appalto per strade e marciapiedi attivo e con quelle risorse stiamo lavorando sul completamento dell’area di via Fontanile Aiana con relativa rotonda e abbiamo in previsione altri interventi. Parliamo di cifre pur significative ma non adeguate se ragioniamo degli attuali bisogni dei nostri asfalti (che girano intorno ai 6 zeri).

illuminazione_viarep2.jpgMa ci sono anche questioni più operative, nate dall’intreccio di diversi lavori pubblici attivi sul territorio di Cesano. Qualche tempo fa scrivevo della necessità di poter integrare le diverse progettualità ai fini di non sprecare risorse pubbliche: sistemare una strada o un marciapiede per poi dover scavare per permettere la posa dei cavi della fibra ottica o dell’illuminazione pubblica avrebbe rappresentato uno sperpero che non ci saremmo potuti permettere.

A tal riguardo, siamo ormai nel vivo dei lavori relativi alla riqualificazione dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio cesanese: qualsiasi via, piazza e parco sarà coinvolta e non a caso siamo intorno ai 2 milioni di investimento. Va aggiunto che soprattutto laddove abbiamo le vie più storiche e con gli impianti più anziani, sarà necessario scavare per posare nuovi cavidotti. Per la legge di Murphy, tali tratti stradali sono anche i più trafficati o comunque tra i più importanti: penso alla via Roma, alla via Repubblica (cui si riferiscono le foto), alla via Colombo… sono previsti 4,5 km di scavi. Sono tanti.

Mammano che questi interventi verranno portati a termine, potremo programmare il rifacimento del manto di strade e marciapiedi. Farlo ora sarebbe un inutile spreco di denaro pubblico. Francamente mi piangerebbe il cuore…

Siamo schiavi dei tempi e non possiamo fare diversamente. Il tema ci è noto e finiti questi lavori abbiamo in previsione un grosso intervento su strade e marciapiedi.




Questa news proviene da Simone Negri Sindaco di Cesano Boscone
( http://www.simonenegri.it/news.php?extend.263 )