News: Inizio dell'anno scolastico 2018-2019: Lettera agli Studenti
(Categoria: Cesano)
Inviato da Simone Negri
mercoledì 12 settembre 2018 - 10:04:37


lettera_scuole_2018.png
Cesano Boscone, 11 settembre 2018   
 
Ciao! 
 
In attesa di poterti incontrare nei prossimi giorni per salutarci di persona, ti invio questa lettera per augurarti uno stimolante anno scolastico
 
Certo, ci siamo passati tutti: gli ultimi giorni di vacanza sono i più duri perché c’è costantemente il pensiero di tornare sui banchi… ci sono gli ultimi compiti da terminare, l’incubo della sveglia che suona - “ma come? Ho appena preso sonno! Che stanchezza…” - e l’idea stessa che la bella stagione stia svanendo. 
 
Però, ci tengo che tu sappia quanto è importante la scuola per te: ciò che sarai e farai nella vita sarà il frutto di ciò che sarai in grado di seminare in questi anni. Malcolm X, un grande uomo che si è battuto contro le discriminazioni razziali negli Stati Uniti, diceva che “la scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo”. La penso proprio come lui e per questo, anche se come Amministrazione comunale siamo solo di supporto nel tuo percorso di istruzione, cerchiamo di fare del nostro meglio per aiutare la scuola ad operare nelle migliori condizioni possibili.



La collaborazione tra noi e i due Istituti è fondamentale ed è per questo motivo che sono molto soddisfatto della conferma dei due Dirigenti scolastici anche per quest’anno. Come potrai intuire, significa non dover ricominciare da capo anche stavolta, poter dar seguito ai tanti progetti che erano stati lanciati l’anno scorso e dare stabilità alla scuola e alla sua organizzazione. Aggiungo che sono molto felice anche da punto di vista personale: abbiamo lavorato molto bene con i nostri due dirigenti, che possiedono le competenze, l’esperienza e l’autorevolezza per dare lustro ai nostri Istituti e a Cesano. 
 
A parte le piccole e grandi manutenzioni, i nuovi arredi, il cablaggio dei diversi plessi (che non è ancora finito), l’aspetto che più mi sta a cuore rispetto alle strutture, è la sicurezza dei luoghi che frequenti. Per questo, nel corso dello scorso anno abbiamo intrapreso un percorso rivolto all’adeguamento alle più recenti normative, a partire dall’antincendio, di tutte le scuole cesanesi e alla realizzazione di un fascicolo informatizzato che raccolga tutte le certificazioni relative agli edifici in nostro possesso. 
 
La scuola deve guidarti a un pieno sviluppo come persona umana e in questo c’è anche la tua crescita come cittadino. Come sai, le tue insegnanti già svolgono un prezioso lavoro in questi termini - e ci sono anche dei momenti che mi vedono coinvolto (penso alle visite in Municipio), ma questa attività non costituisce una vera e propria materia di studio. Per questo sono tra i firmatari, insieme ad altri sindaci, di una proposta di legge che mira ad introdurre in tutte le scuole italiane un corso di “Educazione alla Cittadinanza” che metta al centro il valore dei beni pubblici (e quindi di tutti), del prestigio delle Istituzioni, la necessità di una coscienza civica che si opponga al degrado, all’ignoranza e al menefreghismo. 
 
Alla luce di ciò, anziché dilungarmi sulle novità previste per quest’anno, preferisco chiudere la mia lettera invitandoti ad apprezzare ciò che viene fatto per te e per il tuo futuro. Mi riferisco prima di tutto agli sforzi delle tue insegnanti, al loro entusiasmo e alla loro passione, e al lavoro di tutte quelle persone che ogni giorno sono impegnate per il buon funzionamento della scuola. Anche a quelle meno “visibili” o meno direttamente coinvolte, come chi si occupa delle pulizie, della refezione, gli impiegati amministrativi, la polizia locale, gli educatori impegnati nel sostegno di chi è più in difficoltà, i rappresentanti dei genitori, i volontari, tra cui i mitici nonni vigile! 
 
Che sia un anno di gratificazioni nello studio e di soddisfazione per i tuoi genitori! 

Simone Negri



Questa news proviene da Simone Negri Sindaco di Cesano Boscone
( http://www.simonenegri.it/news.php?extend.280 )