Dimenticato la password?

mercoledì 16 gennaio 2019 - 18:32:42

Innovazione Amministrativa: il SUAP di Cesano Gestito dalla Camera di Commercio


Saremo il primo comune al di sopra del 15.000 abitanti ad attivare questa collaborazione nella Città Metropolitana di Milano


suap.png
Spesso le imprese lamentano tra gli elementi che più creano difficoltà al loro sviluppo e al conseguente sviluppo del Paese le lungaggini e le difficoltà nei rapporti con la pubblica amministrazione. Tutti i governi che si sono succeduti hanno fatto propria la volontà di sburocratizzare e semplificare il complesso iter che devono affrontare i cittadini, qualsiasi siano i loro bisogni, dalla carta d’identità fino alle pratiche urbanistiche più complesse.

A dire il vero, molto è stato fatto negli ultimi anni, soprattutto nei termini della transizione digitale, ma è del tutto evidente che il percorso sia ancora lungo e che una fetta abbondante della competitività del sistema-paese si giochi anche a questo livello.

Nel nostro piccolo, in questi anni ci siamo mossi in questa direzione, spesso anticipando i tempi: penso alla bollettazione della TARI via mail, alla carta d’identità elettronica, alla predisposizione di PagoPA, all’iscrizione del nostro comune nell’anagrafe nazionale (ANPR) e prossimamente metteremo a disposizione della cittadinanza un nuovo sito (e una nuova app) con diversi servizi digitali per i cesanesi.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

lunedì 14 gennaio 2019 - 10:13:30

Faremo una Campagna Elettorale Propositiva e Rispettosa



fakebook.jpg
Lentamente stiamo entrando nella fase più intensa della campagna elettorale. Sarà una campagna diversa da quelle del passato, per via di uno scenario politico inedito e delle modalità di comunicazione nuove.

E’ evidente che rispetto a 5 anni fa i social avranno un ruolo più centrale e che, in questi termini, dovremo fare attenzione a come è mutato il modo di condurre le battaglie politiche in rete.

Non a caso rilevo che nell’ultimo periodo sono fioriti su facebook una serie di nuove pagine/nuovi gruppi relativi a Cesano che fin da subito si sono lanciati in campagne di marcato discredito dell’operato dell’amministrazione. Allo stesso tempo, nelle ultime settimane una serie di personaggi sconosciuti hanno cominciato a commentare i miei post in maniera rabbiosa, squinternata e con un approccio scandalistico. Finora è stato facile prenderli in castagna per via delle inesattezze che scrivono e dell’improbabilità delle accuse che lanciano.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

giovedì 10 gennaio 2019 - 19:30:30

Istituto Leonardo da Vinci: verso la Sezione Sportiva



davinci_cupola.jpg
È tempo di iscrizioni: circa 200 coppie di genitori cesanesi dovranno scegliere in quale istituto iscrivere i propri figli per la scuola secondaria. C'è tempo fino al 31 gennaio.

Come sempre, caldeggio la scelta dei nostri due istituti, Alessandrini e Leonardo da Vinci: ci sono corpi docenti solidi e entrambi in questi anni sono cresciuti sia rispetto alla qualità della didattica, sia rispetto alle attività integrative che propongono, anche grazie alla collaborazione con il comune di Cesano. 

Tra le innovazioni piú interessanti previste per l'anno scolastico 2019-2020, mi preme parlarvi della sperimentazione messa in campo dalla Leonardo da Vinci che intende formare una sezione sportiva.

I ragazzi di questo corso per due pomeriggi alla settimana seguiranno lezioni aggiuntive di scienze motorie. Sarà l'occasione per studiare e per cimentarsi con sport come il basket, la pallavolo, il rugby, la pallamano, l'atletica leggera… sono previste anche uscite (es. esperienza di canottaggio) e la partecipazione ad alcune competizioni studentesche.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

martedì 18 dicembre 2018 - 11:48:47

Tessera Ancora al Freddo



freddo_tessera.jpg
In un insospettabile 27 giugno scrivevo:

“Anche il prossimo autunno, forse, si arriverà ad accendere la caldaia e molto probabilmente, come sempre del resto, questa non riuscirà a riscaldare tutte le 960 abitazioni. Cosa dovrò rispondere a chi si rivolgerà a me per segnalare i 15°C in casa? Francamente mi mancano gli elementi… E’ dal 2015, infatti, che mi viene regolarmente raccontato di un progetto per la riqualificazione dell’intera rete. Solo qualche settimana fa sono stato avvisato di un nuovo slittamento dei lavori: ora si parla del 2020.

Non possiamo aspettare tanto e assolutamente non possiamo permetterci un quartiere al freddo!”

Era la lettera che avevo inviato al Presidente di Aler, Angelo Sala, denunciando proprio nello stato della rete di riscaldamento, la peggiore criticità del quartiere.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

giovedì 13 dicembre 2018 - 23:53:19

Piscina: Perché Sarà un'Altra Storia



piscina_rete.jpg
La notizia di un possibile rilancio della piscina comunale ha scatenato un vivace dibattito nella comunità cesanese e credo che il fenomeno sia assolutamente comprensibile, vista l’attesa ormai storica dell’impianto - se ne parla dagli anni ‘70 - ed il clamore del naufragio del noto project financing di qualche anno fa. E’ evidente che il tema sia entrato con violenza anche nell’agenda politica e che i partiti cerchino di cavalcarlo per i rispettivi interessi. Rispetto al destino di quell’area e sull’opportunità o meno di pensare ad un impianto natatorio, ad oggi, è nota solo la nostra posizione: nessuna delle minoranze ha espresso una visione chiara nel merito ma credo che, anche in vista delle elezioni, qualcosa dovranno dire ai cittadini. 

In questa fase, piuttosto che rincorrere polemiche o scadere nei tecnicismi, a me interessa principalmente spiegare perché abbiamo fondati motivi per pensare che siamo di fronte a una storia completamente diversa rispetto a quella che ci lasciamo alle spalle e che il comune corre rischi minimi e assolutamente gestibili diversamente dal quel percorso che ci fece sprofondare nelle pastoie del decreto ingiuntivo da 3.800.000 euro (poi transato a 1.650.000 euro).

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

martedì 11 dicembre 2018 - 18:15:27

Cesano-Baggio: una Visione Sistemica della Mobilità Sostenibile



parco_fontanili_rit.jpg
Più volte ho ascoltato i racconti di vecchi cesanesi che mi spiegavano come per giungere a Cesano da Baggio e viceversa vi fosse solo una piccola stradina non asfaltata e quali problemi dovessero affrontare i dipendenti della Sacra Famiglia residenti nel quartiere milanese nello spostarsi verso casa. 

Lo sviluppo caotico ha poi fatto sì che queste due realtà insediative, peraltro già presenti nel Medioevo, venissero collegate, prestando, come noto, esclusiva attenzione agli autoveicoli: era crescente oltretutto l’esigenza di “scaricare” la tangenziale per via dei tanti pendolari che quotidianamente dovevano entrare a Milano. Conosciamo tutti la situazione: è inutile che mi dilunghi sulla via Gozzoli (poi Isonzo) e sulla via Parri, soprattutto in fatto di sicurezza e di inquinamento. Negli ultimi anni prima il ponticello ciclopedonale in prossimità dell’Ipercoop, poi il nuovo parco dei Fontanili hanno di molto migliorato la zona, ma di fatto hanno contribuito poco al collegamento tra i centri di Cesano e Baggio. Analogo discorso può essere sviluppato sull’altro lato, quello della via Ippocastani (Qre Olmi) e di via Pasubio.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

lunedì 26 novembre 2018 - 12:26:40

Buona la Prima!



serata23novembre18_caruso.jpg
Non c’è granché da scrivere dopo una serata come quella di venerdì. Comincio a ripensarci ora, perché ho avuto un weekend in apnea con alcune iniziative molto importanti quali la Festa dell’Albero, la Giornata contro la Violenza sulle Donne, la divertente commedia “Due grani di pepe” messa in scena dall’Auser, l’inaugurazione del Monumento ai Carabinieri di Trezzano con contemporanea intitolazione della piazza a Salvatore Nicolella, vittima della Camorra. E soprattutto, da buon bergamasco, l’apprezzata polentata dagli anziani de “Le Spighe d’Oro”. 

A dire il vero, ho già un po’ archiviato la serata, preso da questi impegni e da quanto c’è comunque da fare con l’attività ordinaria. Di fatto è una dimensione nuova: se cinque anni fa la campagna elettorale era qualcosa di ben distinto dalla sfera lavorativa, oggi i confini sono molto labili, ma credo che a maggior ragione serva fare attenzione. Fino all’ultimo momento prima delle elezioni non dimentico che sono già sindaco in carica, e questo viene prima dell’essere candidato-sindaco per il prossimo mandato. Non è solo una questione di stile per quanto mi riguarda.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

martedì 13 novembre 2018 - 15:17:06

Cesano Guarda Avanti: 812.000 Euro dal Bando Lumen


Il nostro comune mette a segno un grande colpo verso l'innovazione e la sostenibilità ambientale



lumen_banner.pngQuando dici “me la sentivo”. Erano due anni che aspettavamo con ansia la risposta di Regione Lombardia rispetto al bando Lumen. Ed è arrivata, bellissima e nel momento migliore: il comune di Cesano si è aggiudicato un finanziamento di 812.000 euro a fronte del suo progetto per una Cesano Smart.

Sì, un piano di Smart City che nasceva, in realtà, esclusivamente per la riqualificazione dell’illuminazione pubblica. Avevamo il progetto esecutivo pronto. Avremmo dovuto bandire. Siamo venuti a sapere di Lumen, questo bando di Regione Lombardia, che dava la possibilità di finanziare fino al 30% della spesa per rendere le città più” intelligenti”. Non solo illuminazione ma per partecipare erano richiesti sistemi di telecontrollo, videosorveglianza, punti di accesso wifi, colonnine di ricarica per mezzi elettrici… Ci siamo guardati in faccia e ci siamo confrontati sull’opportunità di integrare il nostro progetto con ciò che mancava ai fini della partecipazione all’interessante iniziativa regionale. 

Abbiamo deciso di fare uno sforzo e di provarci.


Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

sabato 03 novembre 2018 - 19:49:40

Discorso del 4 novembre 2018



4novembre2018.jpg
Un caro saluto a Voi Cittadini e alle Autorità Militari e Civili presenti. 

Un abbraccio ai Combattenti e Reduci di Cesano Boscone che collaborano con l’amministrazione, oltre che in questa ricorrenza, a tener viva la Memoria di quei fatti così lontani ma così determinanti per capire la nostra Storia.

Mai come oggi questa data è significativa perché siamo a 100 anni esatti dalla firma dell’armistizio di Villa Giusti a Padova, che sancì per l’Italia la fine della Prima Guerra Mondiale. Festeggiamo l’Unità Nazionale, raggiunta con l’annessione di Trento e Triste, e negli anni è diventato anche il momento per festeggiare le nostre Forze Armate.

Proprio a queste indirizziamo la nostra riconoscenza per il ruolo decisivo che svolgono quotidianamente a tutela della Pace e della nostra sicurezza, a partire dai fronti più lontani, che voglio ricordare, dove il nostro esercito è impegnato in missioni spesso dal forte significato umanitario, come sta avvenendo in Afghanistan e Kosovo sotto l’egida della Nato; in Libano con l’Onu; in Somalia e in Mali per conto dell’Unione Europea. Tutte queste azioni, in un mondo sempre più turbolento e segnato da conflitti, ci stimolano ad assumere incarichi di responsabilità a livello internazionale ed accrescono l’immagine positiva dell’Italia nel mondo.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

domenica 28 ottobre 2018 - 17:33:49

L'Islam e le Sfide della Società Moderna


Presentato dall'Azione Cattolica il libro di Mahmoud Asfa


islam_asfa.jpg
"Dare serenità alle nostre comunità" a questo mi esortava Sergio Daniel, ex sindaco di Varedo e autore della prefazione del libro “L’Islam nelle sfide della società moderna” di Mahmoud Asfa, presentato ieri a Cesano dall'Azione Cattolica, guidata dall'avv. Antonio Delcoco.

Secondo Asfa, architetto giordano da anni in Italia e ambrogino d'oro per la sua attività di dialogo e integrazione, gli occidentali e gli italiani conoscono poco l'Islam - prova ne é il bassissimo numero di testi in italiano - ed è passata l'equazione per cui questa religione coincida con il terrorismo, con i diritti negati alle donne e di un mondo che si vuole bloccato. La stessa parola "jahad" non ha valore per l'Islam e letteralmente significherebbe sforzo, non guerra santa o guerriglia.

In realtà l'Islam é una religione imperniata su una visione di dialogo, moderazione, e che secondo l'autore ha una forte matrice mediterranea. Asfa sostiene che stando al Corano, sarebbero riconosciute e rispettate le altre religioni e che non ci sarebbero problemi rispetto alla laicità dello stato. Su questo, ha ricordato che esistono tante dittature nel mondo musulmano, la principale delle quali é l'Arabia Saudita, ma esistono anche paesi cosmopoliti come il Libano dove esistono ben 17 credi diversi.

Continua a leggere...
   Facebook MySpace Digg Twitter

Inserito da Simone Negri in Cesano - Lascia un commento prima dei tuoi amici - Stampa veloce crea pdf di questa news

Vai a pagina  1 2 3 ...... 28 29 30

www.simonenegri.it © 2013
Comitato elettorale per Simone Negri Sindaco di Cesano Boscone
Amministrative 2014

E.Grava